Cina-Turismo.com

 

CITTA' DELLA CINA

 

 

 

 

INFO GENERALI

 

 

 

DOVE DORMIRE

 

 

 

 

 

 

 

Idrografia della Cina!

 

 

  • La Cina è solcata da circa 5000 fiumi, 1500 dei quali hanno un bacino idrografico con una superficie superiore a 1000 km².

  •  

  • L’estensione della rete fluviale del paese si aggira, complessivamente, attorno ai 220.000 km, di cui 95 000 sono vie navigabili. Circa il 50% dei fiumi del paese, inclusi i tre più lunghi (Chang Jiang, Huang He e Xi Jiang) scorre in direzione ovest-est e sfocia nei mari cinesi, settori dell'oceano Pacifico.

  •  

  • Circa il 40% dei corsi d’acqua cinesi ha un corso endoreico: privi di sbocco al mare, questi fiumi vengono cioè assorbiti dal terreno e si riversano negli aridi bacini occidentali e settentrionali, dove le acque evaporano o filtrano nel sottosuolo formando profonde riserve d'acqua.

  •  

  • I quattro maggiori fiumi della Cina, considerati tali per l’ampiezza del loro bacino di drenaggio, sono lo Huang He, il Chang Jiang, lo Xi Jiang e l’Amur.


  • Lo Huang He (Fiume Giallo), considerato la culla della civiltà cinese, è il fiume più importante della Cina settentrionale. Nasce nell'altopiano del Tibet, da cui cui discende prima sfociare nel golfo di Bo Hai, una sezione del Mar Giallo.


  • Sempre dall’altopiano del Tibet nasce il fiume più lungo del continente asiatico; stiamo parlando del  Chang Jiang (Fiume Azzurro).


  • Nella Cina orientale il Gran Canale (il più esteso sistema di canali navigabili del mondo),  si sviluppa per 1782 km in direzione nord-sud collegando Pechino con Hangzhou. Un altro fiume importante è l’Amur, il  più settentrionale della Cina; dalle montagne dello Yunna nasce, invece,  il fiume Xi Jiang, il principale fiume della Cina meridionale.


  • Nella cina occidentale, caratterizzata da forte aridità, vi sono invece pochissimi fiumi; tra questi il principale di questi è il Tarim.


  • Per quanto riguarda i laghi, in Cina ve se ne sono tantissimi  d’acqua dolce. I più estesi del paese - il Dongting e il Poyang Hu, solo per fare degli esempi - si trovano lungo il medio e basso corso del Chang Jiang.


  • I laghi d’acqua salata caratterizzano l'altopiano del Tibet; il più grande tra questi è il paludoso lago Qinghai, situato nella bassa zona nordorientale. Anche nell'arida regione nordoccidentale e nelle zone di confine con la Mongolia si trovano numerosi bacini lacustri, spesso salati, come il Lop Nor e il Bosten Hu, a est del bacino del Tarim. Lo Hulun Nur si estende a ovest del Grande Khingan, in Manciuria.

  •  
  •  

 

  •  

Condividi

 

Cina-Turismo.com è una realizzazione
Net Reserve srl
Via A. Lamarmora, 22
50121 Firenze
Tel: 055.573331
P.Iva/C.F 02291930481

 

 

 




CULTURA IN CINAYin e Yang

CUCINA CINESERiso, Soia, Thè

HOTEL IN CINADove dormire

STORIA DELLA CINADalle origini ad oggi